Giacomo Pedde
€ 20,00


Quantità   

Giacomo Pedde

Memorie terrene di un banchiere sardo

di Giacomo Pedde

ISBN 978-88-89640-15-9
Collana: Sardegna
2011, pp. 200

Giacomo Pedde, giornalista prima che giovane impiegato nella sede di Cagliari della Banca Nazionale del Lavoro, arriva a diventarne direttore generale.
In questo libro racconta la storia di una Italia ancora piena di entusiasmo, della più importante banca italiana, della sua vita.
Offre, infine, una testimonianza preziosa ed accurata, vista dalla sua posizione apicale, dello scandalo BNL-Atlanta, dei milioni di dollari erogati all’Iraq di Saddam Hussein.
Il più grande istituto di credito italiano sarà messo in ginocchio,  mentre le autorità giudiziarie di due continenti cercheranno di sbrogliare quella che su rivelerà una matassa degna di una spy story di Le Carrè.
I fatti di Atlanta, oltre che travolgere la carriera di Giacomo Pedde, segneranno per sempre il destino di quella che, allora, era la più grande banca italiana.



Altri dettagli

Rilegatura: Non definito
Lingua: italiano

Istituto


I giornali



I corsi IGS